Consoli

Di sicuru vi ricordate u Master System, u Super Nintendo o u Megadrive. Ma vi ricordate l'Atari 2600 o l'SG-1000 ? L'amatori di i ghjoculi retro cuntinueghjanu à ghjucà à sti vechji cunsole à u so piacè.

Avà ghjunghjemu à l'ultima generazione di cunsole di ghjocu cù PlayStation, XBox è altri. A prima cunsola di casa in u mondu data di u 1972: Magnavox Odyssey. Un bellu nome per un pocu prima. In i so più di quarant'anni di esistenza, l'industria di i video games ci hà datu uni pochi di cunsole di ghjocu chì pochi si ricordanu... Vi ricordate ?

I migliori console retro è vintage in a storia

A storia cù maiuscule hè scritta da i vincitori, cum'è tutti sapemu. U stessu passa per i video games. Se sapemu i principali pruduttori di cunsola cum'è Nintendo, Sony, Microsoft o a fine SEGA, chì ne di l'altri ? Quelli chì anu pruvatu novi approcci o anu reinventatu a rota. Ebbè, vi diceremu avà.

Magnavox Odyssey, isciutu in u 1972 in i Stati Uniti è u 1973 in Europa, a prima di tutte e console di ghjocu.

Un nome interstellare per questa cunsola bianca neve. L'Odissea era u primu di a prima generazione di cunsola di ghjocu è hè statu pruduttu da Magnavox. Questa scatula amidata avia un sistema di carte è era cunnessu à una televisione. A cunsola hà dimustratu u ghjocu in biancu è neru. I ghjucatori pusonu una strata di plastica nantu à u screnu è anu utilizatu i buttuni di spin per spustà i punti.

Fairchild Channel F, lanciata in u 1976 in i Stati Uniti

A cunsola di ghjocu Fairchild Channel F (cunnisciutu ancu cum'è Video Entertainment System o VES) hè stata liberata in nuvembre 1976 in i Stati Uniti è venduta per $ 170. Era a prima cunsola di video game in u mondu chì cuntene un microprocessore è era basatu annantu à un sistema di cartuccia.

Atari 2600, isciutu in u 1977 in i Stati Uniti

L'Atari 2600 (o Atari VCS) hè una cunsola di seconda generazione chì data di uttrovi 1977. À l'epica, hè vindutu per circa $ 199, è era equipatu cù un joystick è un ghjocu di cummattimentu ("Combat"). L'Atari 2600 hè stata una di e console di video game più populari di a so generazione (hà battutu record di longevità in Europa) è hà marcatu u principiu di u mercatu di massa per i video games.

L'Intellivision, lanciata in u 1980 in i Stati Uniti

Pruduciutu da Mattel in u 1979, a cunsola di ghjocu Intellivision (una cuntrazione di Intelligent and Television) era u cuncurrente direttu di l'Atari 2600. Hè stata in vendita in i Stati Uniti in u 1980 à un prezzu di $ 299 è cuntene un ghjocu: Las Vegas BlackJack. .

A Sega SG-1000, liberata in u 1981 in Giappone

L'SG 1000, o Sega Game 1000, hè una cunsola di terza generazione prodotta da l'editore giapponese SEGA, chì marca a so entrata in u mercatu di i video games in casa.

U Colecovision, lanciatu in u 1982 in i Stati Uniti

Custa un modestu $ 399 à l'epica, sta cunsola di ghjocu era una cunsola di seconda generazione prodotta da Connecticut Leather Company. I so gràfiche è i cuntrolli di u ghjocu eranu simili à quelli di i ghjochi arcade di l'anni 80. Circa 400 tituli di video games sò stati liberati nantu à cartucce in tutta a so vita.

L'Atari 5200, isciutu in u 1982 in i Stati Uniti

Questa cunsola di ghjocu di a seconda generazione hè stata prodotta per cumpete cù i so predecessori Intellivision è ColecoVision, i cunsole di ghjocu più populari in u mercatu è, sopratuttu, i più economici. L'Atari 5200, chì ùn hè mai statu liberatu in Francia, hà vulsutu dimustrà a so innuvazione attraversu i so 4 porti di cuntrolli è u casgiu di almacenamiento. Tuttavia, a cunsola hà fiascatu miserabilmente.

Neo-Geo di SNK, isciutu in u 1991 in Giappone, a Royce di cunsole di ghjocu!

Hè cunnisciutu ancu NeoGeo Advanced Entertainment System, a cunsola Neo-Geo hè identica à u sistema arcade Neo-Geo MVS. A so libreria di ghjoculi 2D hè focu annantu à i ghjochi di cummattimentu è hè di bona qualità. Face, u publicu generale cunsidereghja una cunsola "lussu".

3DO Interactive Multiplayer di Panasonic, isciutu in u 1993 in i Stati Uniti

Sta cunsola, cù un aspettu più mudernu chè i so accoliti, cumpiava cù u standard 3DO (3D Objects) stabilitu da The 3DO Company, una sucietà americana di pubblicazione di video games. A so risuluzione massima era 320 × 240 in 16 milioni di culori, è supportava alcuni effetti 3D. Cunteneva un unicu portu di joystick, ma permette a cascata di l'altri 8. U so prezzu? 700 dollari.

U Jaguar, lanciatu in u 1993 in i Stati Uniti

Malgradu u so nome di sognu è a tecnulugia avanzata, u Jaguar ùn hà micca duratu longu nantu à u mercatu. L'ultima cunsola di cartuccia liberata da Atari hà avutu una biblioteca di ghjocu relativamente limitata, chì pò spiegà u so fallimentu.

Nuon - VM Labs - 2000

À l'iniziu di l'anni 2000, esce Nuon, una tecnulugia VM Labs fundata da un anticu omu Atari, chì hà permessu di aghjunghje un cumpunente video à un lettore DVD. Per quelli chì si ricordanu, Jeff Minter era unu di i so sviluppatori di software. Era rispunsevuli di Tempest è tutte e so varianti è Attack of the Mutant Camels. Se l'idea hè attrattiva nantu à a carta, solu Toshiba è Samsung anu saltatu nantu à a banda. Ma paragunatu à a Nintendo 64, è in particulare a PlayStation 2 è u Dreamcast, era difficiule di guadagnà un postu. Solu 8 ghjochi sò stati liberati per questu supportu, cumpresu Tempest 3000 o Space Invaders XL

Microvision - MB - 1979

U Game Boy (chì recentemente hà fattu 30 anni) hè spessu pensatu erroneamente per esse a prima cunsola portable cù cartucce intercambiabili. Ebbè, era in realtà precedutu da a Microvision di MB (più tardi diventerà u Vectrex) da quasi una dicada. Sta macchina longa hà digià permessu di gode di diversi ghjoculi à a fine di u 1979. Differenti hè un sottovalutazione, perchè trà i difetti di fabricazione chì limitavanu a vita di u screnu, i cumpunenti è u teclatu, è i so 12 tituli liberati in quattru anni, era micca veramente una festa. Tuttavia, si pò vantà di esse u primu.

Phantom - Infinium Labs - annullatu

Ingannemu un pocu in stu ranking è mintuvemu u Phantom, a "console" chì ùn hà mai vistu a luce, ma chì hà fattu sunnià i gamers cù novi versioni in u 2003. E virgulette venenu in mente perchè era sopratuttu un PC capace di curriri l ghjochi di u mumentu è quelli di u futuru. Ma, è questu era u so puntu forte sicondu i so diseggiani, hà permessu l'accessu à u ghjocu nantu à a dumanda, più cunnisciutu cum'è gaming in u nuvulu, grazia à u so discu duru è a cunnessione Internet. In u 2003. Allora simu assai avanti di OnLive, chì hà ancu sbucatu. In fattu, dopu à ùn avè micca trovu investitori abbastanza pazzi per mette i $ 30 milioni necessarii per u prugettu, Phantom hè stata messa à riposu è Infinium Labs, postu chì hà rinominatu Phantom Entertainment, zeroed in i so tastieri per mette nantu à a vostra volta. U situ web hè sempre in linea, è questi accessori ponu ancu esse acquistati. Ma attenzione, ùn hè micca aghjurnatu da u 2011.

Gizmondo - Tiger Telematics - 2005

Hè una machina chì ci hà vindutu un sognu prima di splode in l'aria, cum'è l'accidente spettaculare di una Ferrari Enzo in Malibu, chì palesa l'attività criminali è a gigantesca truffa di i gestori di Tiger Telematics. Sta cumpagnia svedese avia, nantu à carta, una excelente macchina portable. Un bellu schermu, assai buttuni d'azzione chì suggerenu un grande gameplay, è funzioni interessanti cum'è GPS. U cuncettu assai attraente attrae investitori, chì cuntribuiscenu milioni. Tiger Telematics puderia allora permette e licenze necessarie per u successu di una nova macchina cum'è FIFA o SSX. Ma pocu dopu à u lanciu di a cunsola, in uttrovi 2005, un tabloid svedese hà revelatu chì a cumpagnia avia ligami cù a mafia lucale. Dopu, in ferraghju di u 2006, u famosu accidente Ferrari cù Stefan Eriksson, unu di i direttori di Gizmondo Europe, à bordu. Sfurtunatamente per ellu, l'inchiesta di l'accidentu hà revelatu tutte l'irregularità è Eriksson hà finitu in prigiò cù altri gestori accusati di fraude è evasione fiscale. Solu 14 ghjochi sò stati liberati, più di a mità di i quali sò stati liberati solu à u mumentu di a liberazione.

Playdia - Bandai - 1994

L'anni 90 eranu un grande tempu per u sviluppu di cunsola di ogni tipu. Bandai, chì pussede licenze anime succose cum'è Dragon Ball, era decisu à entre in u ghjocu. U risultatu era Playdia, una macchina di divertimentu multimediale per i ghjovani piuttostu chè una vera cunsola di ghjocu. In fatti, questu hè u terminu più apprupriatu, postu chì di i trenta tituli liberati, quasi tutti sò in realtà filmi interattivi basati nantu à licenze famose cum'è Dragon Ball, Sailor Moon o Kamen Rider. Nunda assai eccitante, salvu chì a cunsola hè stata cun un controller wireless infrared, è questu, in u 1994.

Pippin - Apple Bandai - 1996

Ùn hè micca un sicretu chì dopu chì Steve Jobs hè statu furzatu à lascià a cumpagnia chì avia cofundatu in u 1985, tuttu hè andatu à a fossa. Una seria sana di macchine hè stata creata. Frà elli, u Newton, una tavuletta iniziale chì hà travagliatu solu a mità di strada; stampanti; càmera; è à mezu à tuttu, una cunsola di ghjocu. Cuncepitu in cullaburazione cù Bandai, l'ultime era rispunsevuli di u disignu in u so propiu, mentri Apple furnia i cumpunenti è u sistema operatore (System 7 per quelli chì sò cunnisciuti). Per Bandai, era l'uppurtunità di capitalizà a notorietà di Apple, mentre chì per Apple era l'uppurtunità di lancià un Macintosh di $ 500 di basa. Sfurtunatamente, nunda hè andatu secondu u pianu. A data di lanciamentu in Giappone hè stata ritardata di sei mesi è u so prezzu pruibitivu per una cunsola di ghjocu hà impeditu di guadagnà un postu in stu mercatu duminatu da Nintendo, Sony è SEGA. Meno di 80 ghjochi sò stati liberati in Giappone è circa 18 in i Stati Uniti. Un veru fallimentu, solu 42.000 XNUMX copie sò state vendute.

Super A'Can - Funtech - 1995

L'Asia Sudueste hè più cunnisciuta per u so appellu di u mercatu neru. I ghjochi ufficiali o cunsola sò cusì caru chì i gamers in questi campi trovanu più prufittuamente per cumprà una copia o clone completamente illegale. Ma Funtech, una cumpagnia di Taiwan, vulia pruvà in l'anni 90. U risultatu di stu tentativu era u Super A'Can, una cunsola 16-bit cun un disignu assai simili à u Super NES, ma chì hè andatu in vendita in uttrovi. 1995, à mezu à a guerra di 32-bit. Ùn avia micca chance è solu 12 ghjochi sò stati liberati. I perditi ammontavanu à $ 6 milioni, pruvucannu a chjusura di Funtech, chì hà distruttu tuttu u so equipamentu durante a produzzione è hà vindutu u restu cum'è spare parts à i Stati Uniti.

Loopy - Casio - 1995

Una cunsola di ghjocu destinata à e ragazze di u liceu / liceu ? Casio l'hà fattu in u 1995. Questa seconda cunsola da u fabricatore più cunnisciutu per i so calculatrici era assai prima di u so tempu in termini di prestazioni. U Loopy cuntene una stampante termale di culore chì permette di stampà i vostri stickers da screenshots di unu di i deci ghjochi liberati. Ovviamente, era per cumpete cù i numerosi purikura chì abbundanu in Giappone chì Casio hà fattu a so cunsola. Ma di sicuru, trà l'anzianu ma cunsulidatu 16-bit è u successu crescente di 32-bit, u Loopy ùn durò tantu malgradu a so bona idea falsa. Iè, perchè e donne anu da settle per una cunsola chì ùn hè micca assai bona, cum'è s'ellu ùn hà micca accessu à l'altri?

PEAK - SEGA - 1993

Quandu un grande fabricatore mira à i zitelli, uttene u SEGA PEAK. Hè essenzialmente una Genesi cù alcune funzioni specificamente pensate per i ghjoculi educativi. Partendu cù a Penna Magica, un grande lapis blu appiccicatu à a basa di a cunsola gialla brillanti. I cartucce, chjamati "Storyware", eranu furmati cum'è un libru di storia di i zitelli cum'è tanti altri. U libru, chì cuntene scatuli interattivi, hè stata inserita in a parti suprana di a cunsola. Pressendu u stylus, pudete disegnà o fà certe azzioni. Inoltre, i scatuli sò cambiati cù ogni pagina chì hè stata turnata. Ancu s'è u so successu era cuncentratu soprattuttu in u Giappone (più di 3 milioni di unità vendute), pochi si ricordanu d'avè attraversatu u so caminu.

FM Towns Marty - Fujitsu - 1993

A prima cunsola 32-bit in a storia era veramente giapponese, ma ùn era micca a PlayStation, luntanu da questu. Tendemu à pensà chì e cunsole 32-bit sò nati cù e persone chì anu fattu successu. Ùn hè micca cusì. A prima cunsola di sta generazione hè vinuta da u pioniere di l'urdinatori in Giappone, Fujitsu. Dopu à u successu criticu è cummerciale di l'FM7, a cumpagnia giapponese hà decisu di disignà un novu computer, i FM Towns, per cumpete cù u PC-98 di NEC. Allora, cunsiderendu a dimensione di u mercatu di cunsola, i direttori anu decisu di fà una versione per cunsola di casa. U risultatu era FM Towns Marty. Dotata di un lettore CD-ROM per i ghjoculi è un dischettu per i backup (ùn pudemu micca ammuccià a so origine), sta cunsola 32-bit hè cumpatibile cù tutti i ghjochi FM Towns. Sfurtunatamente, cum'è cù l'urdinatore, ùn hè micca successu malgradu una seconda versione cù un culore grisgiu scuru. Rilasciatu in u ferraghju di u 1993, l'unicu album di FM Towns Marty hà da esse u primu in a so categuria, ancu s'ellu resta discutibile.

Channel F - Fairchild - 1976

Pioneer s'ellu ci hè, u Fairchild Channel F era unu di i primi, se micca u primu, à utilizà cartucce basate in ROM. Hè cunnisciutu ancu u Fairchild Video Entertainment System, sta macchina hè stata liberata in u 1976, prima di l'Atari 2600 da circa deci mesi. Jerry Lawson, unu di l'ingegneri, era rispunsevuli di creà sti cartucce programabili, chì sò sempre aduprati in una certa misura in u Nintendo Switch oghje. Malgradu i cuntrolli strani è longu, Canal F hà sappiutu di scaccià un bonu nichulu per ellu stessu in stu mercatu incipiente. Cù ghjochi assai più riesciuti cà Odyssey, per esempiu, u so successu era assicuratu.

GX-4000 - Amstrad - 1990

Quandu un fabricatore di microcomputer di moda in Auropa pensa chì u mondu di e console deve esse simili, l'accidentu industriale chì hè u GX-4000 di Amstrad si trova. Alan Sugar, u capu di a cumpagnia britannica, vulia entre in a stanza. Chì megliu modu per fà chì cun una cunsola di ghjocu? Inoltre, cù a gamma di l'urdinatori, hè abbastanza per cunvertisce unu di elli è questu hè. Si imagine chì u pensamentu era più o menu listessu quandu si vede u risultatu. Rilasciatu in u 1990, u GX-4000 ùn hè nunda più cà un Amstrad CPC Plus 4 senza un teclatu. I ghjochi di cartridge sò cumpatibili ma micca u megliu. Populari soprattuttu in Auropa, sti microcomputer anu fattu i beddi ghjorni di i Francesi ghjucà cù ghjochi di Loriciels o Infogrames. Ma micca u GX-4000, chì hè stata abbandunata menu di un annu dopu a so liberazione.

PC-FX - NEC - 1994

U famosu Prughjettu Tetsujin, per cumpete cù i 32 bits di u tempu, hà ancu avutu u pesante compitu di riesce una di e migliori console di a storia, u PC Engine (o TurbografX-16 in u nostru paese). Ùn sapemu micca s'ellu sta prissioni hà avutu u megliu di l'ingenuità di i diseggiani o se u cuncettu s'hè andatu durante a pruduzzione, ma a cunsola chì hà vistu a luce di u ghjornu in dicembre di u 1994 s'assumiglia à un PC è porta u nome PC-FX. Intesu à esse migliuratu in u listessu modu cum'è un urdinatore, a macchina hè prestu palesa in paragunà à a cumpetizione. Infatti, ùn ci hè micca un chip 3D in l'internu è, per quessa, ùn ci hè micca poligoni nantu à u screnu. Stu turnu fallutu serà u mutivu di PC-FX è i so 62 ghjochi cumposti principarmenti di filmi interattivi.

Zodiac - Tapwave - 2003

Un'altra vittima di a bolla Internet di l'iniziu di l'anni 2000, l'imminente Zodiac di Tapwave (fundatu da l'antichi impiegati di Palm), un vicinu di Google in Mountain View. Questa cunsola portatile d'aspettu mudernu (in a so seconda versione in a photo) hè stata liberata in u 2003 è, cum'è previstu, hà incorporatu u sistema operatore Palm. I ghjoculi puderanu esse carricati in dui maneri: cunnessu a macchina à un urdinatore è copiendu u cuntenutu da u PC à a cunsola, o per piglià i ghjochi nantu à una carta SD. Malgradu alcune adattazioni interessanti cum'è Tony Hawk's Pro Skater 4 o Doom II, era a PSP di Sony chì l'averia ombra finu à u puntu di ammuccià sanu sanu.

N-Gage - Nokia - 2003

Finitemu sta rivista di cunsole pocu cunnisciute mintuendu a metà di u telefuninu, a mità di a cunsola di ghjocu di Nokia, l'N-Gage. U ghjocu mobile hè stata per un bellu pezzu è u fabricatore finlandese ne hà apprufittatu. Quandu hè surtitu in u 2003, l'N-Gage era speciale. Malgradu u so design piuttostu eleganti, u dispusitivu avia da esse tenutu nantu à a so punta durante e conversazioni telefoniche. Ma u stupidu ergonomicu ùn hè micca finitu quì. Per inserisce i cartucce in u primu mudellu, a bateria hà da esse eliminata. Era cum'è un sognu. Fortunatamente, stu difettu hè statu riparatu in l'N-Gage QD un annu dopu. Sta macchina hà vistu grandi adattazioni di licenze populari di u tempu cum'è Worms, Tomb Raider, Pandemonium o Monkey Ball. Facile à truvà oghje, duverebbe suddisfà i cullezzione in bisognu di curiosità.

TechnoBreak | Offerte è recensioni
logu
Permette a registrazione in i paràmetri - generale
Shopping cart