Scarafaggio mangiatore di legno trovato 80 anni dopo l'estinzione

Uno scarafaggio mangiatore di legno senza ali, ritenuto estinto dagli anni '1930, è stato scoperto sull'isola di Lord Howe, in Australia, da uno studente di biologia al Sydney College of Technology (UWS).

Ritenuti estinti, gli scarafaggi di Panesthia lata sono unici nell'isola di Lord Howe in Australia. Immagine: Justin Gilligan/NSW ECD

“Durante i primi 10 secondi ero tipo, 'No, è impossibile.' Ho posato la prima pietra sotto un colossale albero di baniano e basta", ha detto Maxim Adams, studente onorario dell'istruttore Nathan Lo, Facoltà di scienze biologiche della UWS.

"Possiamo trovare famiglie di questi scarafaggi, ognuno sotto lo stesso albero", ha detto lo scienziato senior Nicholas Carlile del Dipartimento di pianificazione e ambiente dell'istituto, che era con Adams e Lo ad esplorare North Bay, una spiaggia appartata che può solo essere entrati a piedi o via fiume. . “In verità, Maxim e Nathan sono rimasti lì per il resto della settimana, hanno cercato sotto ogni altro albero di baniano, ma non hanno trovato nulla. »

1664569636 474 Scarafaggio mangiatore di legna trovato 80 anni dopo la sua
Lo studente Maxim Adams sotto l'albero di banyan dove ha incredibilmente trovato scarafaggi ritenuti estinti dal 1930. Immagine: Nicholas Carlile/NSW DPE

Secondo il sito Phys, fino ad ora si pensava che la creatura, il cui nome scientifico era Panesthia lata, fosse scomparsa pochi anni dopo l'arrivo dei topi sull'isola nel 1918. Nei decenni successivi alcune indagini hanno scoperto città sparse di circa 2 piccole isole al largo della costa. L'insieme ritrovato, tuttavia, è geneticamente diverso da questi.

"La sopravvivenza è un'enorme novità, poiché sono trascorsi ben più di 80 anni dall'ultima volta che sono stati visti", ha detto il presidente del consiglio dell'isola di Lord Howe Atticus Fleming della scoperta, avvenuta per la prima volta nel mese di luglio di quest'anno. . "L'isola di Lord Howe è davvero uno spazio incredibile, è molto più antica delle Isole Galapagos e ospita 1600 specie autoctone di invertebrati, metà delle quali non si trovano in nessun'altra parte del mondo, come questi scarafaggi. »

Potrebbero non essere belli o ammirevoli, ma gli scarafaggi sono pilastri nel sostenere un ecosistema sano sull'isola, agendo come riciclatori di nutrienti essenziali, essenziali per accelerare la spaccatura dei tronchi e come fonte di cibo per altre specie.

"C'è ancora molto da studiare", ha detto l'istruttore Lo. "Non vediamo l'ora di studiare il loro habitat, il comportamento e la genetica e di studiare molto di più su come sono riusciti a sopravvivere, attraverso molti più test sull'isola. »

Leggi di più:

L'Australia ospita 11 specie di scarafaggi di legno, che vivono nell'entroterra e si nutrono di tronchi in decomposizione nelle foreste libere e tropicali delle coste settentrionali e orientali del paese. Sono lunghi tra i 22 e i 40 mm, hanno un colore del corpo metallico che varia dal rossastro al nero e trasportano nel loro intestino microrganismi esperti che aiutano a digerire la cellulosa nel legno.

Tuttavia, gli artropodi della classe P. lata si comportano in modo diverso e possono essere nominati erroneamente. "Anche se il loro nome comune suggerisce che sono scarafaggi mangiatori di legno che si nascondono nei tronchi in decomposizione, a questo punto crediamo che siano molto più simili a "scarafaggi di roccia" e che le rocce siano un ingrediente essenziale del loro habitat", ha detto Carlile.

Hai visto i nuovi video su Youtube. aspetto digitale? Iscriviti al canale!

Tommy Banks
Saremo felici di sentire cosa ne pensate.

Lascia un commento

TechnoBreak | Offerte e Recensioni
Logo
Abilita la registrazione nelle impostazioni - generale
Carrello