Chi ha costruito le piramidi in Egitto?

Le piramidi d'Egitto sono costruzioni monumentali, impressionanti per le loro dimensioni e soprattutto per l'epoca in cui furono costruite, intorno al 2500 a.C., manodopera e ingegneria. Guarda come sono state costruite le piramidi egiziane.

Le teorie si concentrano proprio su quanto fosse difficile costruire qualcosa di queste dimensioni in un momento in cui la tecnologia era estremamente limitata. Ma la ricerca sull'argomento indica che le piramidi furono costruite con migliaia di schiavi portati nel deserto appositamente per questo scopo. Non è unanime, alcuni specialisti assicurano che il lavoro è stato svolto da lavoratori dipendenti.

Le piramidi di Giza furono costruite circa 4.500 anni fa, secondo l'antica tradizione egizia, per onorare i morti e condurli oltre la vita terrena. Immagine: sculture –

Ciò che è comune a tutte le versioni è il numero di lavoratori necessari per erigere questi edifici. Anche i processi non sono molto chiari, poiché il lavoro ha richiesto molti anni e ha attraversato più di un faraone.

Un altro fatto intrigante è il fatto che uno studio del 2016 ha identificato che le tombe dei costruttori di piramidi avevano decorazioni più semplici ma simili a quelle degli imperatori, cosa che difficilmente andrebbe bene per gli schiavi.

A proposito, le tombe erano molto importanti per gli egizi, perché rappresentano il passaggio alla vita eterna. Per questo molti furono seppelliti con i loro averi, per rimanere con loro nell'aldilà. Le piramidi ospitavano sontuose tombe di imperatori, la maggior parte delle quali sono state saccheggiate nel corso dei secoli.

Lee mas????????

Come sono state costruite le piramidi?

La cosa più impressionante di quest'opera sono proprio i giganteschi blocchi di cemento. Cheope, il più grande e famoso di questi, è stato costruito con circa 2,3 milioni di blocchi, ciascuno con un peso medio di 2,5 tonnellate. Il peso e le dimensioni possono variare a seconda della parte della piramide che è stata costruita.

Per essere rialzato, il terreno doveva essere livellato e da lì venivano estratte molte pietre dal pianoro, un materiale più malleabile che ne facilitava le dimensioni. Ma sono stati utilizzati anche altri materiali come il granito, molti dei quali sono stati trasportati in barca lungo il Nilo fino al cantiere.

Gli studi più recenti dimostrano che le pietre venivano trasportate ai piani superiori delle piramidi per mezzo di un complesso sistema di rampe a zig-zag, basamento in cemento e funi, che fungevano da gru per sollevare enormi massi. In definitiva, la fisica aiuta a spiegare queste costruzioni monumentali.

Hai visto i nuovi video su Youtube. aspetto digitale? Iscriviti al canale!

Tommy Banks
Saremo felici di sentire cosa ne pensate.

Lascia un commento

TechnoBreak | Offerte e Recensioni
Logo
Abilita la registrazione nelle impostazioni - generale
Carrello