computer

Oggi tutti hanno un computer a casa o in ufficio. Che si tratti di lavoro, studio o semplice divertimento, i computer ci servono per molteplici scopi.

Così come diversi anni fa conoscevamo i computer desktop tradizionali, nel tempo sono comparsi vari formati e dimensioni, con caratteristiche diverse. Per questo motivo è bene essere consapevoli delle diverse opzioni presenti sul mercato quando si sceglie la giusta tipologia di computer per le nostre attività.

tipi di computer

Qui offriamo un elenco di diversi tipi di computer che troviamo sul mercato. Alcuni sono in vigore, mentre altri sono in ritirata.

Scrivania

I computer desktop sono i classici personal computer, che vengono posizionati su una scrivania e utilizzati nel lavoro quotidiano. Sono costituiti da un'unità centrale, solitamente a forma di parallelepipedo, che contiene i dispositivi necessari al funzionamento del computer stesso. Ad esso sono collegate tutte le periferiche del sistema, come il monitor, la tastiera, il mouse... Il computer desktop è l'ideale per il lavoro quotidiano in ufficio per le grandi dimensioni del monitor, la possibilità di utilizzarne grandi quantità di memoria e, grazie ai numerosi connettori, è facile collegare molte periferiche.

Portátiles

I laptop sono molto più compatti. La caratteristica essenziale è che combinano la scheda madre, l'unità disco, la tastiera e il video in un unico corpo. Quest'ultimo è di tipo speciale, solitamente a cristalli liquidi, ma comunque con un ingombro ridottissimo. Un'altra particolarità del laptop è che ha una batteria interna che gli permette di lavorare in autonomia, senza la necessità di essere collegato alla rete elettrica. Naturalmente tale accumulatore ha una vita limitata, il periodo di tempo essendo determinato, più che dall'accumulatore stesso, dai risparmi di consumo consentiti dai circuiti del personale. Una buona ingegneria dei circuiti e l'uso di componenti a bassa potenza possono consentire l'uso per diverse ore. Il computer è dotato di una cover, la cui apertura rivela lo schermo, sul retro della cover, e la tastiera. È stata una svolta nel mondo dei personal computer in quanto lo ha reso effettivamente portatile. La sua autonomia, seppur limitata nel tempo, gli permette di lavorare in qualsiasi ambiente, rendendolo utile (e talvolta indispensabile) per chi deve lavorare frequentemente fuori dall'ufficio.

Notebook

Come suggerisce il nome, questi computer hanno le stesse dimensioni di un blocco note: 21 centimetri per 30 centimetri. Ma non hanno la stessa funzione: sono personal computer a pieno titolo e possono eseguire tutti i programmi su desktop o laptop. Alcuni modelli non dispongono di un'unità floppy e i dati possono essere scambiati solo con un altro computer tramite cavo. Lo schermo è identico a quello dei laptop, ma tutto il resto è ancora più piccolo. La tastiera non dispone di un tastierino numerico: è attivabile all'interno della tastiera stessa tramite un apposito tasto.

quaderno

Un penbook è un taccuino senza tastiera. È dotato di programmi speciali che consentono di utilizzarlo con una matita speciale a forma di penna a sfera. La penna non viene utilizzata solo per impartire comandi ai programmi, come il mouse dei computer desktop, ma anche per inserire dati. Sullo schermo del penbook puoi scrivere, come su un foglio di carta, e il computer interpreta la tua lettera e la converte in caratteri di testo come se stessi scrivendo sulla tastiera. Questo tipo di computer continua ad evolversi. La fase di interpretazione dello script è ancora piuttosto lenta e soggetta a errori, mentre altri aspetti dell'operazione sono più avanzati. Ad esempio, la correzione e la modifica del testo già inserito avviene in modo molto innovativo e molto simile al comportamento istintivo dell'utente. Se una parola deve essere cancellata, disegna semplicemente una croce su di essa con la penna.

palmtop

Il palmare è un computer delle dimensioni di una videocassetta. Non confondere il palmare con agende o calcolatrici tascabili. Sia i dispositivi palmari che le calcolatrici possono, in alcuni casi, scambiare dati con un personal computer, ma non sono dotati di un sistema operativo o di programmi standard. Il palmare è un computer a sé stante: può elaborare o modificare documenti proprio come un computer desktop. Le dimensioni ridotte interessano tutte le parti del computer. Lo schermo LCD è minuscolo, così come la tastiera, i cui tasti sono minuscoli. L'hard disk è completamente assente ei dati vengono registrati per mezzo di memorie contenute in piccole card autoalimentate. Lo scambio di dati con un computer desktop è possibile solo tramite cavo. Naturalmente, il computer tascabile non viene utilizzato come strumento di lavoro principale. Può essere utilizzato per interrogare o aggiornare i dati. Si possono fare alcune annotazioni, ma scrivere una lettera è quasi impossibile e molto faticoso a causa delle dimensioni dei tasti.

Stazione di lavoro

Le workstation sono computer monouso, delle dimensioni e dell'aspetto di un computer desktop o leggermente più grandi. Sono dotati di processori più avanzati, più memoria e capacità di archiviazione. Le stazioni di lavoro sono adatte per compiti specializzati, spesso nei campi della grafica, del design, del disegno tecnico e dell'ingegneria. Si tratta di applicazioni complesse, che richiedono potenza e velocità sproporzionate per il normale lavoro d'ufficio. Il costo di queste macchine è naturalmente superiore a quello dei personal computer.

Minicomputer

Questi computer, nonostante il loro nome, sono ancora più potenti. Sono posti al centro di una rete di terminali, ognuno dei quali lavora con il minicomputer come se fosse un computer isolato, ma condivide dati, apparecchiature di stampa e gli stessi programmi. Infatti, ciò che è tipico dei minicomputer è la possibilità di avere un unico programma che viene utilizzato contemporaneamente da più terminali. Sono utilizzati soprattutto nell'amministrazione aziendale, dove lo scambio di programmi e dati è un fattore essenziale: tutti possono lavorare con le stesse procedure ei dati possono essere aggiornati in tempo reale.

Mainframe

I mainframe sono su un livello ancora più alto. Questi computer possono essere utilizzati da un gran numero di terminali, anche da remoto tramite collegamenti telematici. Possono memorizzare numerosi file di dati ed eseguire molti programmi contemporaneamente. Sono utilizzati nelle grandi aziende per la gestione industriale stessa o negli enti statali per il trattamento di file di dati di grandi dimensioni e in continua evoluzione. Costituiscono il fulcro dei servizi informativi di banche, istituzioni finanziarie e borse valori. Sono inoltre utilizzati dai servizi telematici pubblici e privati ​​perché consentono il collegamento simultaneo di più terminali o computer e la rapida esecuzione delle rispettive transazioni.

supercomputer

Come ci si potrebbe aspettare, i supercomputer sono computer dalle prestazioni straordinarie. Sono abbastanza rari. Il loro costo è molto elevato e vengono utilizzati nella progettazione industriale e nell'elaborazione dati di altissimo livello. Oltre alle multinazionali, i supercomputer sono utilizzati da agenzie statali e organizzazioni militari.

TechnoBreak | Offerte e Recensioni
Logo
Abilita la registrazione nelle impostazioni - generale
Carrello