MEO, NOS e Vodafone senza apparecchiature Huawei nelle reti 5G in Portogallo

A operatori di telecomunicazioni in Portogallo, MEO (Altice Portugal), NOS e Vodafonenon utilizzare apparecchiature Huawei nelle reti colore del 5G nazionale. Tuttavia, secondo le dichiarazioni del ministro delle Infrastrutture, Pedro Nuño Santosnon avrà nulla a che fare con opzioni o imposizioni del governo portoghese.

Nelle dichiarazioni al giornale Pubblico, il ministro afferma che la decisione è in linea con le direttive europee. Finora, Huawei non si è pronunciata sul caso ed è attualmente in procinto di ristrutturare le sue operazioni in Europa, riorganizzandosi ora in Germania.

Telecomunicazioni nazionali senza Huawei nelle reti”colore5G

Come accennato nel Pubblicogli operatori nazionali di telecomunicazioni, MEO (Altice Portugal), NOS e Vodafone Portugal non intende utilizzare la tecnologia Huawei nelle reti core 5G🇧🇷 In altre parole, non vogliono apparecchiature e soluzioni del produttore cinese nei loro sistemi. colore della quinta generazione di reti mobili.

D'altra parte, il governo del Portogallo assicura di non aver escluso dalle infrastrutture nazionali il colosso cinese fondato da Ren Zhengfei. La relazione è stata avanzata per la prima volta dall'agenzia Reuterssu cui il quotidiano portoghese avrebbe basato il suo reportage.

La fonte, infatti, fa riferimento ai portavoce dei tre principali operatori nazionali, oltre alla testimonianza di Pedro Nuno Santos, ministro delle Infrastrutture del Portogallo.

le reti colore Il 5G è la base della quinta generazione di reti mobili in Portogallo

Chiarire il concetto di rete colore Il 5G è la parte centrale dell'infrastruttura di rete mobile di quinta generazione. Sono lo scheletro, la base che stimola il traffico delle antenne e gestisce la connettività alla rete mobile, nonché la rispettiva velocità delle connessioni.

I suoi componenti possono essere suddivisi tra le antenne (comunicazione radio), così come tutti i sistemi di supporto e gestione, i server e altri meccanismi che instradano il traffico dalle antenne. Ovvero, un sistema creato da zero per lo standard 5G.

Attualmente, invece, non sono presenti n colore 5G operativo in Portogallo. Ciò che attualmente abbiamo sono le reti 4G e la rispettiva base per supportare la prima fase del 5G. Tracciamo un parallelo con la tecnologia dell'informazione e chiamiamo le reti 5G di oggi 4G con overclocking????????

Come negli Stati Uniti, il 5G in Portogallo non utilizzerà le apparecchiature Huawei

Alla luce di quanto sopra, il sistema colore che sarà applicato e sviluppato in Portogallo non avrà la tecnologia e l'infrastruttura cinesi nelle nuove reti 5G. In gioco ci sono le preoccupazioni sulla sicurezza informatica, affermate dagli amministratori delegati di Altice, NOS e Vodafone Portugal.

Tuttavia, ciò non impedirà alle attuali apparecchiature 5G di Huawei di funzionare normalmente sulle reti mobili di quinta generazione una volta che saranno operative.

Infine, questa posizione è in linea con la posizione degli Stati Uniti, che mantengono Huawei nella sua "lista nera" di entità. Più di recente, l'amministrazione Biden ha nuovamente imposto sanzioni e divieti al produttore in questione.

Allo stesso modo, l'Unione Europea ha anche avvertito dell'esistenza di un alto rischio di interferenza da parte di governi al di fuori dell'UE, o agenti per loro conto, attraverso le reti 5G.

Il Regno Unito è andato oltre vietando l'acquisto di qualsiasi nuovo dispositivo 5G da Huawei, un divieto in vigore dal 1° gennaio 2021.

Al contrario, la Germania non bloccherà indiscriminatamente i prodotti, i servizi e le tecnologie del produttore con sede in Cina, osserva anche Reuters.

Entro la fine di quest'anno, secondo le stime, il 59% della RAN 5G in Germania (e il 100% a Berlino) sarà fornito da Huawei. Si tratta di un abissale fallimento nella protezione delle infrastrutture critiche, che va contro le intenzioni chiave della legge approvata dal Bundestag contro la Merkel. Politica della porta aperta di Huawei. pic.twitter.com/AR6qjUK5jT

—Thorsten Benner (@thorstenbenner) Dicembre 2 2022

Gli editori TecnoBreak consigliano:

Tommy Banks
Saremo felici di sentire cosa ne pensate.

Lascia un commento

TechnoBreak | Offerte e Recensioni
Logo
Abilita la registrazione nelle impostazioni - generale
Carrello